Per salvaguardare nel tempo un aspetto sano e una pelle sempre morbida e luminosa, l’utilizzo quotidiano di una crema viso idratante è la soluzione numero uno già a partire dai vent’anni.
I vantaggi di una pelle sempre ben idratata sono molteplici: oltre a mantenere l’elasticità, la luminosità e a preservare un aspetto più tonico e salutare, sarà meno soggetta ad arrossamenti e infiammazioni, si proteggerà meglio dalle aggressioni esterne e, in generale, rimarrà giovane più a lungo. Non è mai troppo presto, quindi, per iniziare a contrastare il processo di invecchiamento cutaneo. Ecco qualche suggerimento per farlo al meglio.

PELLE DISIDRATATA: COME RICONOSCERLA
Responsabile della comparsa di piccole rughe e segni d’espressione, la disidratazione rende la pelle ruvida e screpolata. Succede quando la quantità di acqua dello strato corneo si abbassa al di sotto dell’8-10%. A influire negativamente ci sono spesso condizioni climatiche estreme, che sottraggono all’epidermide il fattore di idratazione naturale, rendendola più tesa e secca.

IDRATARE A TUTTE LE ETA’
Mantenete sempre costante il livello di idratazione cutanea con l’assunzione di liquidi anche attraverso un’ alimentazione fatta di frutta e verdura. In associazione, scegliete un prodotto skincare in grado di ristabilire la barriera idrica cutanea, veicolando ingredienti essenziali al corretto funzionamento della pelle.
Per evitare la disidratazione – e avviare un’opportuna opera di prevenzione anti età – è opportuno introdurre l’uso di una crema base idratante, nella routine di bellezza quotidiana, già a partire dall’adolescenza nella fascia dei 25-30 anni, con la comparsa delle prime rughette.
Dai 30 anni in poi, l’idratazione diventerà determinante per la difesa dai segni del tempo, meglio ancora se associata a un prodotto anti-age che stimoli l’attività cellulare, ritardando i segni dell’invecchiamento e favorendo il ricambio cellulare.
Accanto al costante processo di idratazione, converrà associare una crema per pelli mature con effetto lifting per ridefinire i contorni del viso e sostenere i tessuti.

I PRELIMINARI DELL’IDRATAZIONE
Prima di stendere la crema idratante sul viso, è fondamentale eseguire una corretta pulizia che liberi la pelle da impurità e la predisponga al meglio per l’assorbimento dei principi idratanti. Una/due volte alla settimana, inoltre, effettuate anche uno scrub esfoliante: aiuterà a rimuovere le cellule morte, levigando la pelle e permettendole di assorbire al meglio il trattamento.