alimentazione

Prendersi cura della nostra pelle è diventato al giorno d’oggi fondamentale, e per ottenere questo siamo pronti a spendere tantissimi soldi in creme, sieri, cerotti, spa e trattamenti naturali e fai da te. Ma molti di noi ignorano il fatto che tutte queste soluzioni hanno si effetto, ma per funzionare, dobbiamo anche concentrarci sulla salute generale del nostro corpo, e come? Idratandolo adeguatamente, facendo attività fisica, riposando bene, ma sopratutto avere un alimentazione corretta ed equilibrata.

Perché è importante l’alimentazione? Perché tramite il cibo che assumiamo riusciamo a rifornire il nostro organismo di tutte quelle sostanze nutritive che hanno un ruolo importantissimo sulla salute della nostra pelle.

Prendersi cura della nostra pelle non è certo un’impresa facile, soprattutto perché la cute è la prima che risente di diete non equilibrate, dei momenti di stress, del freddo, del sole e pure del vento!

Quando i tessuti sono malnutriti a causa di un regime alimentare poco equilibrato i tessuti potrebbero subire un processo di indebolimento, e questo causa la formazione delle antiestetiche rughe e di atonicità. Purtroppo questo processo è quasi inevitabile: per questo nell’alimentazione quotidiana, è indispensabile consumare cibi essenzialmente freschi che diano modo di mantenere il giusto livello d’idratazione e di elasticità della pelle, conservandole un aspetto tonico e più giovane.

Per questo si sono identificati quattro elementi che si definiscono gli alleati naturali per una pelle soda e sono:

Gli antiossidanti, protettori delle cellule giovani: si trovano nei cibi come broccoli, cavoli, pomodori, mele, fragole, melone, pere, uva

I bioflavonoidi, che hanno il potere di rallentare la degenerazione dei tessuti e si possono trovare nella soia, fagioli, cavolini di Bruxelles e nelle olive

L’acqua e le tisane, che hanno l’importantissimo compito di idratare i tessuti

Le fibre, che hanno la funzione di ripulire l’intestino e l’organismo,  dall’accumulo di tossine. Si trovano nel pane integrale, in quasi tutti i legumi, nei cereali, inoltre la frutta fresca gli ortaggi cotti o crudi combattono i radicali liberi, i principali responsabili dell’invecchiamento delle cellule.

La pelle si rinnova molto frequentemente per esempio quando si hanno 20-25 anni questo succede ogni mese, mentre a 60 anni impiega il doppio del tempo. Questa rallentamento fisiologico è dovuto proprio ai radicali liberi che mirano ad indebolire l’integrità del collagene, proteina importantissima che ha la funzione di mantenere il tono e l’elasticità della pelle.

Ogni carenza di questi alleati della pelle è assolutamente legato ad un disequilibrio alimentare che si vanno a ripercuotere direttamente sulla qualità della pelle stessa e sull’azione distruttiva dei radicali liberi.

Vitamine e minerali svolgono un ruolo fondamentale: il corpo riesce a smaltire i radicali liberi proprio grazie all’azione di particolari enzimi che possono essere potenziati con l’aiuto dei principi attivi presenti in alcuni particolari cibi. Fra questi ci sono il selenio, lo zinco, i tocoferoli che formano la vitamina E, la vitamina C e il betacarotene che sarà poi trasformato nel corpo in vitamina A.

Quindi per avere una pelle sana e luminosa oltre all’utilizzo di cosmetici naturali consigliamo una dieta equilibra e ricca di frutta e verdura di stagione.